mercoledì 6 maggio 2015

Pasta frolla all'acqua

No, non sono a dieta, non credo di aver mai seguito una dieta in vita mia o forse soltanto da ragazzina ma niente di così importante, anche perché fortunatamente non ne ho mai avuto bisogno.
Anche se non ho bisogno di mangiare "light", mi piace mangiare sano, ed a volte "sano" è sinonimo di "bene", non vuol dire per forza mangiare scondito o privarsi di dolci o altre leccornie.

La pasta frolla di oggi è ottima perché si lavora benissimo, non contiene burro ed è veramente leggera e gustosa. Prima di questa frolla ne ho provate altre, senza burro e uova intendo, però non mi hanno entusiasmato (ho provato anche la famosa "frolla Montersino", però preferisco questa, la trovo veramente perfetta e morbida al punto giusto).
Con la base si possono anche creare dei semplici biscottini, divertitevi pure con i vostri bambini a creare delle forme diverse con i classici tagliabiscotti.

Se avete il bimby, in fondo trovate la ricetta adattata.



Questa è una crostata con una squisita marmellata di fragole (marmellata preparata da mia suocera)





Prima della cottura






INGREDIENTI

350 g. di farina 0
200 g. di fecola di patate
180 g. di zucchero
175 g. di acqua
50 g. di olio di semi (girasole o mais)
mezza bustina di lievito per dolci
scorza grattugiata di un limone



Mettete tutti gli ingredienti secchi in una ciotola: farina, fecola, zucchero e lievito ed aggiungete la scorza di limone. Mescolate con un cucchiaio ed a questo punto aggiungete l'olio e l'acqua. Mescolate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una palla compatta. Se la frolla dovesse attaccare un po' alle mani, spolverate il piano di lavoro con della farina e lavoratela un pochino.
Avvolgete la pasta frolla nella pellicola trasparente e mettetela in frigo per circa mezz'ora.
La pasta frolla è pronta per essere lavorata.
 


Se avete il bimby:

Inserire nel boccale acqua, olio e mescolare per 10 sec. vel. 5
Aggiungere lo zucchero e mescolare 10 sec. vel. 5
Aggiungere farina, fecola di patate, lievito, scorza di limone: vel. spiga per 3 minuti.
Versare il composto su una spianatoia e lavorare con un po' di farina fino a quando non diventerà un panetto liscio.
Dopo il riposo in frigo, stendere e utilizzare nelle varie preparazioni.


Cottura: in forno a 180° per circa 15 minuti, in base alla ricetta che seguirete (per la crostata serve qualche minuto in più, i biscotti ovviamente hanno una cottura molto rapida).








Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...