martedì 19 novembre 2013

Pasta sabbiata con pomodori secchi e olive

Fra poco più di un mese arriverà il Natale e per occupare i nostri pomeriggi in casa (quasi sempre piovosi!) abbiamo deciso di autoprodurci le decorazioni per l'albero di Natale, con la pasta di sale.
L'albero di Natale che avremo quest'anno rappresenta un dolce ricordo per me. E' successo tanto anni fa, ricordo che fu mio padre a riportarlo, è un albero grandissimo ma casa dei miei ha il soffitto un po' basso quindi non è mai stato addobbato. Alla fine papà lo diede ai miei suoceri che lo riposero in soffitta e lì è rimasto fino al mese scorso in cui ho chiesto a mio marito se poteva riprenderlo per poterlo addobbare quest'anno nella nostra nuova casa dai soffitti altissimi. E così avremo un mega albero, il che vuol dire taaaante decorazioni, addobbi, tanto lavoro insomma da fare con i piccini di casa :-)


Ma passiamo alla ricetta di oggi, un primo piatto che stuzzica l'appetito e che ho trovato molto gustoso. La ricetta originale prevedeva l'aggiunta di capperi e peperoncino, io non li ho messi.






Ingredienti: (per 4 persone) 

320 g di pennette rigate
10 pomodori secchi
2 o 3 cucchiai di olive verdi
1 spicchio d'aglio
origano tritato
sale q.b.
olio extravergine di oliva
2 cucchiai di pangrattato
1 manciata di pinoli o mandorle tritate


Procedimento:



Ammollate i pomodori secchi nell'acqua bollente per circa 5 minuti, quindi tagliateli a listarelle lasciandone un paio interi.

Prendete le olive e tagliatele a rondelle, lasciandone soltanto alcune intere. In una padella mettete a imbiondire l'aglio in alcuni cucchiai di olio e quando inizia a dorare unite i pomodori e tutte le olive. Lasciate cuocere 2 o 3 minuti, unite l'origano, mescolate e togliete dal fuoco.

Versate il condimento in una zuppiera eliminando l'aglio.

Cuocete le pennette in abbondante acqua salata e nel frattempo rimettete sul fuoco la padella dove avete cotto i pomodori e saltateci per qualche minuto il pangrattato insieme ai pinoli (o alle mandorle), mescolando con un cucchiaio di legno, fin quando sono dorati.

Scolate la pasta, versatela nella zuppiera e mescolate bene con il condimento di olive e pomodori secchi. Spolverate con il pangrattato e servite.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...