martedì 16 aprile 2013

Gnocchi di zucca

Lo so, lo so che gli gnocchi di zucca non azzeccano molto con questo periodo, ma potete sempre salvare la ricetta fra i vostri link preferiti e rispolverarla fra.. qualche mese :-)
Abbiamo quasi terminato la ristrutturazione della nostra nuova casa, sono sempre di corsa e questa ricetta era rimasta un pochino indietro e così ho deciso di proporvela.... anche perché ultimamente non sto sperimentando nulla di nuovo, tempo zero insomma :D





Ingredienti:

1 kg di zucca senza la buccia
farina q.b. (io ne ho usata intorno a 300 g.)
1 uovo
abbondante parmigiano grattugiato
un pizzico di sale
un pizzico di noce moscata (facoltativa)

Cuoci la zucca al vapore fino a quando sarà morbida (20 minuti circa). Verifica la cottura pungendola con i rebbi della forchetta, deve essere parecchio morbida.
Mentre è ancora calda elimina un po' d'acqua dalla zucca schiacciandola con una forchetta, poi riducila in poltiglia con lo schiacciapatate (io l'ho frullata nel bimby).
Unisci la farina poco per volta, potrebbe servirne molta meno rispetto a quella che ho messo io, soprattutto se avrete tolto parecchia acqua dalla zucca. Aggiungi anche il parmigiano, l'uovo, un po' di sale e la noce moscata se ti piace e con un cucchiaio di legno mescola bene il composto, che dovrà essere morbido ma non liquido.
Prendi un po' di composto con un cucchiaio e servendoti di un altro cucchiaio forma delle chenelle (Le "quenelles" si ottengono lavorando un impasto servendosi di due cucchiai e conferendogli una forma oblunga), quindi tuffale delicatamente nell'acqua bollente e salata di un pentolone (prima di cuocere gli gnocchi aggiungi 2 cucchiai di olio nell'acqua salata, aiuterà gli gnocchi a non incollarsi fra loro). Cuoci pochi gnocchi per volta, saranno cotti quando inizieranno a riemergere in superficie. Scolali con un mestolo forato e spadellali in un padellino contenente il condimento (burro e salvia, crema al gorgonzola, ecc...).



Per chi ha il bimby:

Tagliare a tocchetti la zucca, metterla nel recipiente del Varoma, versare 800 g di acqua e un pizzico di sale, posizionare il Varoma e cuocere: 25 min. temp. Varoma vel. 1. 
Togliere e far raffreddare, quando il composto è freddo frullare la zucca: 20 sec. vel. 4-5, aggiungere 160 g. di farina, l'uovo, il formaggio e un pizzico di noce moscata, sale e pepe, amalgamare: 10 sec. vel. 3-4. Verificare che il composto sia della giusta consistenza ed in caso aggiungere altra farina amalgamandola bene a vel. 3.
Togliere il composto e sistemarlo in una terrina, portare a bollore una pentola d'acqua salata e un cucchiaio di olio, usando due cucchiaini far cadere delle piccole porzioni del composto. Ritirare gli gnocchi via via che salgono a galla con un mestolo forato, condirli a piacere con burro fuso, salvia e parmigiano o crema al gorgonzola o come preferite).


Per la crema al gorgonzola: senza troppi "fronzoli", lascio sciogliere un pezzetto di gorgonzola morbido in un padellino con un po' di latte.. semplicemente :)

2 commenti:

Giovanna Bianco ha detto...

Deliziosi, complimenti!!!!

Sandra ha detto...

Grazie Giovanna! Anche i bimbi hanno gradito :D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...