mercoledì 31 luglio 2013

Pesto di melanzane

Fra un po' partiremo per le nostre meritatissime vacanze, mai come quest'anno sentiamo il bisogno di staccare, anche se ci dispiace lasciare la nostra nuova casa per un po'. Ma... abbiamo bisogno di cambiare ambiente, città, tutto! Mai più ristrutturazioni, troppo stress, troppi problemi, troppo tutto!! Non invidio affatto chi sta ristrutturando casa, non me ne vogliate :-P
La soddisfazione maggiore però, lo ammetto, è l'aver fatto tutto da soli, a partire dai preventivi vari al fatto di seguire fisicamente i lavori, poi le pulizie di cui mi sono occupata personalmente, il trasloco fatto mentre i bimbi erano a scuola.. insomma, siamo stati davvero bravi ed i risultati... sorprendenti :-)
Ora ce la godiamo la nostra nuova casetta e siamo felicissimi di come ci siamo sistemati.
Ecco dopo questa auto-celebrazione (clap clap clap!!), passiamo a una ricetta abbastanza fresca e veloce da preparare, proposta sul sito di Marco Bianchi da Assunta. Merita davvero!






Ingredienti  per 2-3 porzioni di pasta:

2 melanzane
un cucchiaio da tavola abbondante di pinoli
2 pomodori secchi,
abbondante olio extravergine di oliva
4 cucchiai di parmigiano reggiano
sale, origano, basilico


Mettere a bagno i pomodori secchi; nel frattempo grigliare le melanzane intere con tutta la buccia su una bistecchiera di ghisa.
Una volta cotte, bucherellare in alcuni punti la buccia (nel frattempo, abbrustolendosi, le melanzane si sono ammorbidite) e farle sgocciolare.
Spellarle, privare la polpa ricavata dei semi e tritarla nel mixer insieme ai pomodori precedentemente ammollati, ai pinoli, all'origano e ad alcune foglie di basilico.
Fuori dal mixer unire il parmigiano e aggiungere olio abbondante.
Condire la pasta e buon appetito!




6 commenti:

Mother ha detto...

Sicuramente sarà deliziosa anche sui crostini.
Un bacio.

Sandra ha detto...

Non ho provato ma sai... ottima idea la tua!

Cuoca Pasticciona ha detto...

L'altro giorno ho comprato un vasetto di pesto di melanzane e peperoni, non l'ho ancora provato ma avessi letto prima questo post mi sarei messa ai fornelli. Segno la ricetta per la prossima volta e intanto mi unisco ai tuoi lettori. Se poi ti va di venire da me, sei la benvenuta, ti aspetto!
http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

Sandra ha detto...

Questa ricetta di bianchi è eccezionale e merita davvero! Un bacio!

ELENA ha detto...

buonissima questa ricetta mi piace tantissimo

Sandra ha detto...

Grazie Elena e buon ferragosto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...