martedì 20 gennaio 2015

Farifrittata di zucchine e cipolla rossa

Farifrittata, questa sconosciuta. Sto parlando di una frittata senza uova e viene preparata con la farina di ceci.
Come nella frittata classica si presta a numerosissime varianti ed io oggi ve la propongo arricchita di zucchine e cipolla rossa di Tropea.

Si prepara prima una pastella con acqua e farina di ceci, che andrà fatta riposare in frigo per qualche ora per aumentarne la digeribilità, quindi si uniscono le verdure e via in forno! Si può cuocere anche in padella, ma a me viene meglio in forno ;-)


 
 




Per la pastella:

150 g. di farina di ceci
450 g. di acqua a temperatura ambiente
un pizzico di sale


Per il ripieno:

1 zucchina grande o due piccole
mezza cipolla di Tropea
olio evo
sale q.b.
un pizzico di pepe nero



Procedimento:

Semplicissimo! Aiutandosi con un frustino, stemperare la farina di ceci nell’acqua sino ad ottenere una pastella abbastanza densa. Aggiungere il pizzico di sale e mescolare bene, non dovranno esserci grumi (per esserne sicura uso il minipimer). Mettere la pastella in frigo per 4-5 ore, coprendola con un coperchio.

Tagliare le zucchine a rondelle e la cipolla a fettine sottili.

Cuocere le verdure in una padella con un po' d'olio, il sale e il pepe. Se necessario aggiungere un goccio d'acqua durante la cottura. Non dovranno disfarsi quindi appena saranno al dente spegnere il fuoco e lasciarle intiepidire.

Per le monoporzioni, come in foto, basterà riempire il fondo degli stampini da muffin (in silicone, possibilmente, altrimenti se userete quelli in alluminio bisognerà foderarli con della carta forno bagnata e strizzata) con le verdure versandovi sopra la pastella di ceci. Lo stampino andrà riempito per 3/4.

Se invece preferite una forma più classica, basterà utilizzare una teglia tonda con cerchio apribile, rivestendola prima con carta forno bagnata e poi strizzata. Sul fondo andranno messe le verdure e sopra andrà versata la pastella di acqua e ceci.

Infornare per mezz'ora circa (i tempi sono variabili, dipenderà dalla dimensione della vostra teglia, ovviamente i pirottini avranno una cottura meno lunga) a 180° ventilato.

Lasciar intiepidire prima di gustare..

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...