domenica 13 maggio 2012

Un cuore di panna per la festa della mamma

Oggi festeggio tre volte, tre figli, tre regali, tre splendide poesie per la festa della mamma e tanta tanta emozione.
Appena svegli i miei bambini di tre anni mi hanno dato il regalino preparato a scuola, una barchetta di carta infilata in una bottiglia di plastica con su scritto "una barca carica d'amore per te, mamma", poi la poesia che hanno recitato uno per volta... ed il mio cuore si è riempito di gioia, non riesco a spiegare cosa ho provato. Non è la mia prima festa della mamma ma sentire una poesia recitata per intero mi ha lasciato qualcosa dentro che non riesco a descrivere, che tenerezza ragazzi :)
I miei figli mi danno tanto da fare, a volte mi danno parecchio filo da torcere quando litigano continuamente per ogni minima cosa, ma mi riempiono la vita, anzi SONO la mia vita e mi ritengo una mamma fortunata, ma che dico fortunatissima! W il mondo dei gemelli :-)

Questa è la torta alla panna che ho preparato oggi e colgo l'occasione per mandare a tutte le mamme un abbraccio virtuale e un augurio di cuore!

E' semplicissima, il web è pieno di ricette così, io l'ho aromatizzata al limone, ho diminuito la quantità di zucchero ed ho sostituito quello bianco con lo zucchero grezzo di canna. Provatela, è soffice soffice e si prepara in pochissimo tempo!







Ingredienti:

250 g. di farina
200 g. di zucchero grezzo di canna
250 ml. di panna fresca
3 uova
scorza grattugiata di 1 limone bio
1 bustina di lievito vanigliato
1 pizzico di sale

Preparazione:

Con un frustino monta lo zucchero con le uova, quando il composto sarà chiaro e spumoso aggiungi la panna a filo sempre mescolando, la farina, la scorza del limone, il lievito e il pizzico di sale.
Imburra e infarina una teglia, oppure utilizzane una in silicone come ho fatto io, versa il composto nella teglia e inforna in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. Io l'ho tenuta un pochino di più, ma potrai regolarti facendo una prova con lo stecchino.
Una volta cotta spegni il forno e lascia intiepidire leggermente la torta, quindi tirala fuori e lasciala raffreddare completamente, poi spolvera con lo zucchero a velo.




2 commenti:

carmencook ha detto...

Sofficiosa come non mai, proprio come l'abbraccio di una mamma!!
Un bacione Carmen

radem ha detto...

Grazie carmen, il tuo commento è proprio azzeccato :DDD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...